Preparazione in cucina

Panna cotta allo zafferano

(senza colla di pesce né addensanti chimici)
per 4-6 persone
0,5 l di panna fresca
• 3 chiare d’uovo
• 130 g di zucchero
• 0,10 g di zafferano in stimmi
• un cucchiaio di pinoli
• ½ tazzina di brandy

Mettere lo zafferano in infusione in una tazza con poco latte caldo.

Scaldare la panna senza portarla ad ebollizione. Mettere le chiare in una ciotola con il brandy, mescolando con una forchetta, senza farle montare, poi aggiungere anche lo zucchero (lasciandone da parte 20 g per fare il caramello) e mescolare ancora (non si deve far montare!); aggiungere anche la panna calda lentamente e la tazzina con lo zafferano in infusione, mescolare sempre.

Mettere lo zucchero residuo in uno stampo per dolci e farlo caramellare sul fuoco, quindi distribuire sul fondo i pinoli e versarci il liquido della ciotola. Cuocere a bagno maria in forno a 180 ° per almeno 80 minuti (verificare che la panna sia addensata e dorata in superficie prima di sfornare). Lasciarla freddare e mettere in frigo per alcune ore prima di servire.