Preparazione in cucina

Crêpes allo zafferano

crepes-allo-zafferanoIngredienti per 4 persone

Per le crêpes:

  • ½ litro di latte
  • Burro q.b. 250
  • gr. di farina
  • 3 uova Sale q.b.

Mettere in una ciotola la farina, ½ litro di latte e un pizzico di sale, dopodiché lavorare il composto, anche servendosi di uno sbattitore, fino a che non sarà liscio e senza grumi.
A questo punto, in una terrina a parte, sbattere con una forchetta le uova fino a farle amalgamare per bene, quindi aggiungerle al composto preparato in precedenza e continuare a mescolare.
Finito il procedimento, coprire il composto e lasciarlo riposare in frigorifero per circa trenta minuti.
Ora mettere sul fuoco a scaldare una padella anti-aderente, fare sciogliere una noce di burro e, mettere un mestolo del composto nella padella quando è ben calda. Per spargerlo bene inclinare e fare ruotare la padella fino a coprire tutta la superficie.

Fare cuocere il tutto per un minuto circa, badando bene a non fare attaccare il composto al fondo, dopodiché girare la crepe e cuocere per un altro minuto circa fino a quando la crepe non sarà ben dorata.
Ottenuta la crepe, toglierla dalla padella e ripetere l’operazione con il resto del composto preparato.

Per il ripieno

  • 8 crêpes
  • 400 gr. di ricotta
  • 0,1g di zafferano in stimmi
  • 2 cucchiai di panna
  • 2 tuorli d’uovo
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di latte
  • Noce moscata q.b.
  • Burro q.b.

Mettere lo zafferano in infusione in 2 cucchiai di latte caldo.

In una terrina e mescolare bene la ricotta con i tuorli d’uovo, la panna, 3 cucchiai di parmigiano, quindi unire lo zafferano messo in infusione. Mescolare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso, quindi aggiungere una presa di sale, un pizzico di pepe e una grattugiata di noce moscata.

Stendere le crêpes su un tagliere, farcirle con una grossa cucchiaiata del composto e arrotolarle delicatamente. Imburrare una pirofila da forno e adagiarci le crêpes una vicina all’altra senza sovrapporle. Quindi spolverare con il parmigiano rimasto e infornare a 180°C per circa 20 minuti. Accendete il grill per gli ultimi 4 o 5 minuti di cottura per avere una perfetta gratinatura. Servite le crêpes calde.

 

Capesante con salsa di zafferano

CappesanteZafferanoIngredienti per 8 persone

  • 16 capesante
  • 1 cucchiao di panna da cucina
  • 20 gr. di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 scalogno
  • 0,2 g di zafferano in stimmi
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Mettere lo zafferano in infusione in poca acqua calda. Sgusciare le capesante e lavarle bene.

Preparazione della salsa allo zafferano: mettere lo scalogno tritato e mezzo bicchiere di vino bianco in una padella. Lasciare che il vino si asciughi della metà, dopodiché aggiungere lo zafferano messo in infusione, un pizzico di sale e un cucchiaio di panna da cucina. Aumentare la fiamma e aggiungere alla salsa il burro tagliato a pezzetti, facendo sì che si sciolga senza smettere di mescolare. Quando il burro sarà tutto sciolto, spegnere la salsa e metterla da parte.

Grigliare le capesante su di una piastra bollente, irrorandole con un filo d’olio e qualche goccia di vino bianco, dopodiché comporre il piatto, disponendo in ciascun guscio una base di salsa allo zafferano e una capasanta.

Polpette di ricotta e zafferano

polpettine-ricotta-e-zafferanoIngredienti per 8 persone

  • 400 g di ricotta
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 0,2 g di zafferano in stimmi
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 50 g di burro
  • Sale e pepe q. b.
  • 2 cucchiai di latte

Mettere lo zafferano in infusione nel latte caldo.

In una ciotola amalgamare la ricotta al parmigiano. Unire lo zafferano messo in infusione ed il prezzemolo tritato finemente, sale e pepe q. b. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere un cucchiaio di farina. Formare delle polpette leggermente schiacciate. Adagiare le polpette in una teglia imburrata e mettere in forno a 180°C per 10 minuti.

 

Cozze allo zafferano

(in alternativa vanno bene anche le vongole)cozze

per 4 persone
• 1 kg di cozze
• 1 foglia di alloro
• 1 cipolla piccola
• 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 2 cucchiai di prezzemolo tritato
• 1 bicchiere di vino bianco
• 0,10 g di zafferano in stimmi

Mettete lo zafferano in infusione in una tazza con poca acqua calda.

Dopo aver pulito bene le cozze, avere eliminato le incrostazioni e il bisso (la barbetta esterna), mettete a soffriggere nell’olio la cipolla tritata molto finemente, la foglia di alloro sbriciolata e il prezzemolo tritato. Non appena la cipolla sarà appassita unite le cozze e fatele aprire a fuoco vivo, sfumando con il vino bianco; non appena si saranno aperte, toglietele dal tegame e conservatele in un posto al caldo. Mettete lo zafferano nel liquido di cottura e fatelo restringere, fino ad ottenere una cremina densa, che verserete sulle cozze ancora calde, spolverizzandole con prezzemolo fresco